HALLOWEEN’S SHOOT – GEMINI

“Visual Art Project”
presenta

“Halloween’s Shoot”

Progetto fotografico realizzato per la festività di Halloween
Gli scatti originali, datati 2015, sono di Claudio Chiodi e Chiara Bencivenga

Il personaggio
Gemini

“Perché i bambini incutono tanta paura?
Perché delle creature apparentemente deboli e innocenti,
spaventano di più di un adulto minaccioso
e armato che ci si scaraventa contro?

In realtà, secondo Freud,
a generare la paura non è tanto il sentimento di pericolo in sé,
quanto il perturbante.
Il perturbante, rappresenta l’incontro fatale tra un elemento familiare,
e una situazione che non lo rende più riconoscibile ma estraneo.
Questo contrasto genera nell’individuo,
e nello spettatore in questo caso, smarrimento e angoscia.
Lo smarrimento può derivare da cause molteplici.
Una di queste può essere lo scambio dei ruoli e della posizione di potere.
Se il bambino, che solitamente è succube e più debole rispetto all’adulto,
si trova in una situazione in cui possiede maggiore potere,
inevitabilmente questo genera nello spettatore,
anch’egli adulto, un sentimento di impotenza e di angoscia.”
Per leggere il resto dell’articolo cliccate qui

Shining 2.jpg

“Correvamo dietro una palla…
qualcuno ci prese.
Ora non dormiamo mai.
Vuoi giocare con noi?”

dsc_0059-2

Volete approfondire il tema dei “gemelli o bambini inquietanti”?
Proseguendo con la lettura dell’articolo
troverete molti titoli di testi teatrali, romanzi, poesie, film.

Ricordiamo che i titoli citati possono non essere
di genere horror
ma legati solamente da personaggi o tematiche.

Se avete altri titoli da consigliarci scriveteli nei commenti!

TEATRO
– – – – – – –

LETTERATURA
“Shining” di Stephen King
“Lasciami entrare” di John Ajvide Lindqvist
“Pet Sematary” di Stephen King
“It” di Stephen King
“Il sentiero dei bambini dimenticati” di Griffiths Elly
“Bambino 44” di Tom Rob Smith
“La lucina” di Antonio Moresco
“I piccoli  cloni di Hitler” di Ira Levin

CINEMA
“Shining” di Kubrick
“Il villaggio dei dannati” di Wolf Rilla
“The Others” di Alejandro Amenábar
“Il sesto senso” di M. Night Shyamalan
“Haunting” di Jan de Bont
“Omen” – Il presagio” di Richard Donner
“Baby Killer” di Larry Cohen
“The orphanage” di J.A. Bayona
“Lasciamo entrare” di Tomas Alfredson
“Cimitero vivente” di Mary Lambert
“Poltergeist” di Tobe Hooper
“Giro di vite” di Henry Jame
“Ma come si può uccidere un bambino?” di Narciso Ibanez Serrador
“Grano rosso sangue” di Fritz Kierscs
“I figli dell’invasione” di John Wyndhan
“Two sisters” del coreano Ji-woon Kim
“The uninvited” di Charles e Thomas Guard

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...