HALLOWEEN’S SHOOT – THE WOMAN

“Visual Art Project”
presenta

“Halloween’s Shoot”

Progetto fotografico realizzato per la festività di Halloween
Gli scatti originali, datati 2015, sono di Claudio Chiodi e Chiara Bencivenga

Il personaggio
The Woman

Donne maltrattate, abusate, emarginate
che da vittime possono tramutarsi in carnefici.
Il cinema e la letteratura sono pieni
di donne che per sopravvivenza,
vendetta o semplicemente piacere
da oppresse diventano
indipendenti  e letali.

DSC_1044.jpg

L’Amore non esiste. Esiste solo la vendetta

dsc_0037

dsc_1040-2

Volete approfondire il tema delle “Donne Oppresse e Vendicative”?
Proseguendo con la lettura dell’articolo
troverete molti titoli di testi teatrali, romanzi, poesie, film.

Ricordiamo che i titoli citati possono non essere
di genere horror
ma legati solamente da personaggi o tematiche.

Se avete altri titoli da consigliarci scriveteli nei commenti!

TEATRO

“Medea” di Euripide
“Fedra” di Euripide, Seneca e successivamente rivisitato da Racine
“Antigone” di Sofocle
“Elettra” di Sofocle
“Ecuba” di Euripide
“Casa di Bambola” di Ibsen
“Spettri” di Ibsen
“Edda Gabler” di Ibsen
“Cassandra” di Christa Wolf
“Otello” di William Shakespeare
“Macbeth” di William Shakespeare
“La locandiera” di Carlo Goldoni
“Virginia” di Vittorio Alfier

LETTARATURA

“Madame Bovary” di Flaubert
“Trauma” di Camilla Grebe e Åsa Träff
“Regina nera. La giustizia di Mila” di Matteo Strukul
“Lettera Scarlatta” di Nathaniel Hawthorne
“Millenium” di Stieg Larrson
“Notte buia. Niente stelle” di Stephen King
“Anna Karenina” di Tolstoj
“La Storia” di Elsa Morante
“Accabadora” di Michela Murgia
“White oleander” di Janeth Fitch
“Misery non deve morire” di Stephen King

Raccondi di Edgar Allan Poe
CINEMA

“Kill Bill” di Quentin Tarantino
“Marebito” di Takashi Shimizu
“Hard Candy” di David Slade
“Grindhouse – Planet Terror” di Robert Rodriguez
“Martyrs” di Pascal Laugier
“Non Violentate Jennifer” di Meir Zarchi
“Audition” di Takashi Miike
“The Woman” di Lucky McKee
“Babadook” di Jennifer Kent
“Roma città aperta” di Roberto Rossellini
“Mamma Roma” di Pier Paolo Pasolini
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...